Zero Fast Food franchising

zero-fast-foodZero Fast Food è il primo franchising che propone cibi dietetici, iperproteici e a basso contenuto calorico, senza trascurare il gusto.

Zero Fast Food nasce nel 2013 dall’idea di un architetto che per motivi di lavoro doveva spesso mangiare fuori e volendo stare attento alla linea aveva difficoltà a trovare qualche punto di ristoro veloce che potesse accontentare le sue esigenze. Scoprendo di non essere l’unico ad avere questo tipo di problema, decide di proporre questo fast food innovativo che propone piatti ipocalorici, attenti alla qualità e al gusto.

All’interno di un Zero Fast Food in franchising è possibile trovare prodotti gustosi, preparati solo con ingredienti di qualità, freschi e genuini. I prodotti offerti sono molti come hamburger, insalatone, wrap, zuppe, piadine, panini, risotti e shirataki tutti a basso contenuto di calorie. Inoltre, i vari prodotti offerti possono accontentare proprio tutti poiché si possono trovare pietanze iperproteiche, low-carb o senza zuccheri.

Inoltre, sarà possibile trovare piatti pronti da portare a casa e da poter cucinare in tutta comodità.

Se si vuole aprire un locale Zero Fast Food in franchising sarà necessario un investimento iniziale a partire dai 400 euro per mq e una royalty mensile, ma nessuna fee d’ingresso. Il franchising garantisce un’assistenza costante sia in fase di apertura che durante tutta la durata del contratto. Si occupa della formazione del personale. Garantisce una zona in esclusiva.

Il locale deve avere le stesse caratteristiche del classico fast food e perciò una metratura a partire dai 70 mq e trovarsi all’interno di centri commerciali, in zone ad alto passaggio pedonali, all’interno di centri fitness o in zone con alta concentrazione di uffici.

Se si vogliono avere maggiori informazioni su come aprire un punto ristoro Zero Fast Food, visitate il sito: www.zerofastfood.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *