Cosa fare e cosa non fare ad un colloquio di lavoro

Sei finalmente giunto al colloquio di lavoro, ricordati che il primo punto fondamentale è essere puntuale o leggermente in anticipo, se arrivi in ritardo, il selezionatore potrebbe pensare a te come ad una persona poco affidabile.

Informati sul luogo dell’incontro (puoi andare su Google maps) e del tempo che impiegherai per raggiungerlo.

Porta con te un curriculum e spegni il cellulare appena arrivi negli uffici. Sii positivo, guardati intorno alla ricerca di particolari che possano fornirti spunti e informazioni sull’azienda che offre lavoro.

Saluta e affronta il colloquio con coraggio e positività, parla senza vergogna dei tuoi precedenti lavori e rispondi con serenità alle domande del selezionatore.

Successivamente ti verrà chiesto se hai domande, potrai esporre eventuali dubbi in merito, ma evita di parlare di compensi economici.

Alla fine il selezionatore ti dirà “le faremo sapere”, quindi saluta cordialmente e chiedi quali sono i tempi per ricevere degli aggiornamenti sulla selezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *