DHgate

dhgateDHgate è una piattaforma di e-commerce dedicata al commercio B2B (business to business). Su DHgate gli importatori possono acquistare piccoli volumi di prodotti direttamente dalla Cina. A volte DHgate viene accusato di truffa e molto spesso online si leggono utenti che chiedono se Dhgate è affidabile.

Di seguito spiegherò cos’è veramente DHgate:

  • DHgate non è un negozio online, ma una piattaforma (marketplace) come Amazon o Ebay.
  • DHgate è utilizzata da almeno un milione di venditori cinesi.
  • DHgate monitora costantemente la piattaforma per evitare le truffe. Tuttavia, è impossibile garantire la legalità e l’affidabilità di tutti i venditori presenti sulla piattaforma.

Evitare le truffe su DHgate è abbastanza semplice, invece, evitare i prodotti illegali o di pessima qualità non è facile. Ci sono due semplici ragioni per questo:

  • Purtroppo non esiste una definizione universale di “buona qualità”. I prodotti che per un fornitore Cinese o per un acquirente in Russia potrebbero essere considerati di “buona qualità”, potrebbero non esserlo per un acquirente italiano. Prima di acquistare un prodotto nuovo che non si conosce è sempre meglio farsi inviare un campione, anche se conosciamo il fornitore e abbiamo già acquistato altri prodotti da lui.
  • L’Unione europea ha una normativa che regola la qualità ed il commercio di alcuni prodotti come cosmetici, giocattoli, prodotti per bambini, prodotti in plastica, gadget elettronici, ecc. Molti prodotti su DHgate.com sono prodotti dalla Cina per essere venduti in Cina. Questi prodotti realizzati per il mercato locale (cinese) raramente soddisfano i requisiti di certificazione europea (il marchio CE).

Come trovare i prodotti certificati su DHGate.com?

Alcuni venditori offrono prodotti certificati su DHgate, le certificazioni possono essere CE, RoHS, EN71. Il modo più semplice per evitare i prodotti non certificati è inserire il nome del prodotto con lo standard di certificazione nel campo di ricerca.

Facendo così otterrete un elenco dei prodotti certificati. Ricordate che alcuni fornitori senza scrupoli raccontano all’importatore qualsiasi cosa pur di concludere l’affare. Se non siete sicuri chiedete al venditore una prova, un documento o un certificato che dimostri la veridicità. Quando riceverete una copia del report potrete contattare la società che ha effettuato i test e chiedere di verificare l’autenticità e la validità del documento.

Purtroppo sono pochi i prodotti su DHgate.com che soddisfano gli standard europei. Se non siete sicuri è meglio evitare determinati prodotti, come giocattoli, elettronica, prodotti per bambini, cosmetici e prodotti chimici

Come evitare le truffe su DHGate.com?

DHgate.com è un marketplace con migliaia di venditori, molti sono affidabili, ma ci sono anche molti truffatori purtroppo. Di seguito alcuni consigli per identificare i venditori buoni ed evitare i truffatori:

  • Evitare fornitori senza feedback e senza transazioni.
  • Evitare fornitori con pochi prodotti nel negozio DHgate.
  • Evitare fornitori con prezzi incredibilmente bassi.
  • Pagare con carta di credito (appoggiandosi al servizio DHgate Service Pledge avrete una maggiore tutela)

Come evitare l’invio di prodotti errati, danneggiati o contraffatti?

Molti importatori stanno guadagnando grazie all’acquisto di prodotti su DHgate, ma è importante scegliere accuratamente il proprio fornitore on-line. Solitamente i problemi più comuni che possono verificarsi acquistando su Dhgate sono:

  • Ricevere prodotti danneggiati.
  • Ricevere prodotti o modelli errati.
  • Ricevere prodotti contraffatti.

Per evitare questo tipo di problemi è meglio:

  • Controllare tutte le recensioni degli acquirenti di un venditore su DHgate, comprese le recensioni negative. Leggete anche le recensioni su prodotti che a voi non interessano.
  • Se siete interessati ad un prodotto fate una domanda al venditore. In questo modo verificherete i tempi di risposta e se la risposta è accurata.
  • Se un fornitore dimostra di essere affidabile, continuate a lavorare con lui. Non continuate a cambiare fornitore, se trovate un fornitore serio cercate di sviluppare il business con lui. A volte per qualche centesimo non conviene rischiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *