Come abituarsi a risparmiare

risparmio

Ci sono sempre molte discussioni sul tema del risparmio che comportano diversi punti di vista e diverse soluzioni. Bisogna avere a mente che il risparmio è un qualcosa di positivo, sia per la nostra salute finanziaria che per l’economia nazionale. Per riuscire ad arrivare ad avere un’abitudine al risparmio sarà necessario avere molta buona volontà e studiare un piano d’azione. Solo così si potrà raggiungere l’obbiettivo di abituarsi a risparmiare. Non bisogna scherzare sull’abitudine al risparmio, in quanto avere o meno un gruzzoletto da parte può essere determinante per il futuro, per le scelte future e perciò per l’evoluzione della nostra vita.

Qui di seguito alcuni consigli su come poter prendere l’abitudine al risparmio, su come stimolare la forza di volontà per raggiungere lo scopo che ci siamo prefissati: fare del risparmio un’abitudine. L’importate, per raggiungere lo scopo, sarà esserne convinti e muoversi in funzione di questo, adottando delle buone abitudine e pensando anche al nostro futuro.

Come sviluppare l’abitudine al risparmio

Ci sono molte teorie su come si possono sviluppare delle abitudini relative a temi molto importanti della nostra vita come la salute. Ma in questo caso, vedremo come formare una buona e sana abitudine per la nostra salute economica. La cosa importante è quella di riconoscere i tre passi che sono in grado di forgiare l’abitudine:

  • Auto-convincimento. Quando vi è un’abitudine meccanica, come ad esempio alcune abitudini igieniche, si presume che a sviluppare l’abitudine è la consapevolezza che quello è un gesto corretto da osservare per mantenerci puliti e sani, quindi non occorre continuamente prendere decisioni poiché la nostra mente ha catalogato quel gesto come un gesto fondamentale per la nostra persona. Così l’auto-convincimento è un elemento necessario anche in questo caso, poiché, come abbiamo detto in precedenza, solo attraverso la convinzione della necessità di risparmiare sarà possibile arrivare al raggiungimento del proprio obbiettivo. L’obbiettivo che si vuole raggiungere può essere sia a lungo termine, per il futuro o anche a breve termine, come ad esempio risparmiare per riuscire a comprare una determinata cosa in poco tempo.
  • Routine. Necessaria e fondamentale la routine è la base essenziale che si deve avere per poter attuare un modello di risparmio preciso. Per riuscire a mantenere una certa routine bisogna aver studiato in anticipo un piano preciso, corretto, che non deve subire variazioni e che deve definire correttamente questioni molto specifiche. Si tratta di un piano di risparmio che deve essere eseguito sempre e che ci permetterà di mantenere la nostra routine per non cadere in piccoli tranelli quotidiani che non ci permettono il raggiungimento del nostro scopo.
  • La ricompensa. Grazie ad alcune abitudini che abbiamo la ricompensa è immediata, ad esempio, se ci si laviamo i denti sentiamo automaticamente un senso di freschezza in bocca e perciò in questo caso grazie all’abitudine che abbiamo di lavarci i denti ci sentiamo premiati ogni volta che lo facciamo. Per quanto riguarda i risparmi la situazione è più complicata. Infatti, nel caso del risparmio la ricompensa arriverà piano piano e poco alla volta. Si tratta di una ricompensa più lenta e più riflessiva che materiale in quanto sarà l’abitudine al risparmio raggiunta che ci darà soddisfazione nell’immediato. Infatti, per la soddisfazione materiale probabilmente ci vorrà molto più tempo.

In ogni caso, per arrivare ad avere l’abitudine del risparmio ci vorrà tanta forza di volontà personale, e un po’ di organizzazione. Vedrete che una volta presa l’abitudine al risparmio diventerà tutto più semplice e tutto verrà fatto in automatico in quanto nella vostra mente ci sarà la convinzione assoluta che state facendo il meglio per voi stessi e vi sentirete ricompensati nel migliore dei modi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *