Franchising Wok Eat

Wok EatWok Eat è un franchising che propone una cucina asiatica, con profumi indiani, dai colori thai e uno stile europeo. Wok Eat nasce nel 2012 dall’idea di un giovane gruppo di amici con la passione del viaggio e con la voglia di portare nuovi stili e nuovi sapori sulle nostre tavole. Infatti, la loro filosofia è quella di far incontrare persone diverse, stili diversi e soprattutto cucine differenti, proponendo così dei piatti originali e innovativi.

Il franchising Wok Eat propone uno street food che viene servito nei classici box di cartone, idea originale e molto comoda per chi mangia all’interno del ristorante o per chi deve portarlo via. Il wok Eat è un metodo di cottura originario della cucina orientale che permette di mantenere i sapori della materia prima rendendo il piatto gustoso e leggero. I box di Wok Eat possono essere personalizzati, cioè ogni cliente ha a disposizione una serie di ingredienti che può combinare a suo piacimento, altrimenti può benissimo scegliere tra le proposte che vengono offerte.

Per essere sicuro di offrire un ottimo servizio, il franchising Wok Eat effettua periodicamente dei controlli all’interno dei vari punti vendita, in modo da poter offrire ai propri clienti un servizio competente e di qualità.

Se si vuole aprire in franchising, Wok Eat richiederà un investimento iniziale e a partire dagli 80.000 euro, una fee d’ingresso, una royalty mensile e un contributo per il marketing che verrà fatto a livello nazionale. Il punto vendita verrà progettato e allestito direttamente da Wok Eat, che inoltre offrirà una lista di fornitori e un software per la gestione del locale.

Il franchising Wok Eat offre, ai suoi affiliati, un’assistenza continua dalla fase pre apertura al post apertura, aiutando nella ricerca della location più adatta ed effettuando un progetto innovativo ed originale del locale. Il franchising Wok Eat non richiede nessuna esperienza pregressa in quanto Wok Eat si occuperà della formazione del personale. Wok Eat propone due formule, una per una clientela che ha bisogno di un servizio più veloce e che perciò preferirà un servizio al vassoio, mentre l’altra proposta è quella inversione ristorante con un maggior numero di posti a sedere e un servizio al tavolo.

Per maggiori informazioni su come aprire un franchising Wok Eat consultate il sito: www.wokeat.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *