Come diventare regista

registaOggi parleremo di come si fa a diventare regista. Certamente un’ottimo  lavoro e di tutto rispetto, ambito da molti giovani appassionati del settore.

Ma chi è  il regista?

Il regista è colui che gestisce tutta la troupe e coordina i vari aspetti di ciò che poi andranno  a determinare la buona riuscita del film. Per diventare regista bisogna avere esperienza nei vari settori del campo, ovvero: scenografia, montaggio fotografia e costumi.

La riuscita di un film

La prima cosa per fare per far si che si sviluppi un grande film, è che ci sia un buon rapporto e buona collaborazione tra il regista e la sua troupe. L’umore influenza notevolmente la riuscita del film è importante quindi la complicità. I momenti di difficoltà ovviamente non mancano, ma è bene riuscire a creare l’armonia all’interno del proprio staff.

Chi è un Buon Regista?

Un buon regista devi conoscere abbastanza l’ informatica e deve avere dimestichezza con i vari programmi in tal modo da muoversi veloce grazie aquesti. Ovviamente deve conoscere come le sue tasche anche i vari linguaggi del cinema. Ma questo non basta. Ha bisogno di uno staff preparato nel proprio campo. Ha bisogno di un ottimo produttore, il quale insieme al regista andrà a scegliere gli attori.

Per chi vuole diventare regista la strada è difficile. Purtroppo le possibilità di fare un buco nell’acqua esistono, ma se la persona non si arrende e ci mette passione e tanto impegno, le possibilità aumentano. Magari la persona parte come aiuto regista.

Per chi è interessato, a Roma c’è una un ottima scuola che dà l’opportunità di iscriversi ad un corso di regia ovvero, la scuola Nazionale di Cinema si Roma. (durata di 3 anni tra cui corsi e seminari)
é consigliabile finita la scuola, o per chi non ha ancora finito la scuola, di cercare di conoscere persone nel campo della produzione e magari farci amicizia a tal punto da portargli dei cortometraggi in modo da iniziare a farsi notare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *