Risparmiare sul passaggio di proprietà

passaggio di proprietàOggi vi spiegheremo come cercare di risparmiare sul passaggio di proprietà.

É già abbastanza impegnativo al giorno d’ oggi comprare un mezzo come un motociclo o una macchina, perché oltre a l’ acquisto del mezzo naturalmente, bisogna pensare al passaggio di proprietà, l’assicurazione, la revisione, il mantenimento del mezzo,  i soldi per la benzina e quelli di straordinaria manutenzione.
Sicuramente se il compratore e il venditore trovino un accordo e seguono la procedura della compravendita insieme, non è cosa da poco. Il risparmio si trova proprio qui. Sarà possibile risparmiare quasi 100€. In poche persone lo sanno, e la conseguenza è che la maggior parte degli individui si trova a dover spendere il prezzo pieno .

Ecco i documenti richiesti per la vendita

  • Il documento che certifica la proprietà del mezzo, se è stato smarrito o non si possiede, può essere richiesto di nuovo, basta recarsi all’ACI. Così potranno  anche aggiornare la carta di circolazione, fondamentale questo passaggio per effettuare la vendita
  • . I documenti di identità di entrambe le 2 persone
  • Il moduloTT2119 reperibile alla motorizzazione.

Se invece il venditore vuole compiere la vendita da solo deve andare in uno dei seguenti posti: alla motorizzazione, da un notaio, all’ACI oppure nel proprio Comune e far si che la sua firma sia autenticata. Potrai sempre risparmiare sfruttando ancora una volta il metodo del fai-da-te.

Tutto questo prevede anche il pagamento di una marca da bollo di 16 euro.

Adesso potete andare negli uffici appositi per avviare la pratica che riguarda la cessione del veicolo (Aci oppure PRA)

I costi per il passaggio di proprietà

-Imposta provinciale di trascrizione(richiedi al tuo comune perché i costi sono soggetti a variazioni)
-32/48€ per la registrazione al PRA
-9€ per i diritti di bollo
-16€ per l’ imposta di bollo
-20,92€ all’ACI
-costi fissi pari a 80€

Ricordate che i prezzi variano e non sono sempre uguali. Il risparmio comunque nel fare il passaggio di proprietà da soli è più che evidente. Meglio 100€ che restano in tasca, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *