Migliora la tua formazione

formazione 1La formazione è essenziale e fondamentale nel mondo del lavoro di oggi, ma bisogna ricordare che anche se si è molto istruiti, sempre aggiornati e in continua evoluzione, potrà accadere di doversi adattare a lavorare in posti di lavoro che non richiedono molta abilità, capacità e formazione. Purtroppo, per alcune aziende e per alcuni tipi di lavoro, la troppa conoscenza, l’eccessiva capacità e la voglia di crescere costantemente possono anche non essere viste di buon occhio, ma come un qualcosa di troppo per il tipo di lavoro che si dovrà andare a svolgere. Infatti, per alcuni posti di lavoro, potrebbe succedere che durante la selezione del personale, vedrete alcune persone molto meno aggiornate e qualificate di voi, continuare il loro cammino, mentre voi, sempre in continuo aggiornamento, potrete vedervi bloccati al primo step, poiché il lavoro che dovrà essere svolto non richiede necessariamente tutte quelle qualifiche.

In ogni caso, bisogna ricordare che molti disoccupati hanno solamente una formazione di base. Al contrario, il tasso di disoccupazione è inferiore per le persone con un alto livello di studi, che si mantengono costantemente aggiornate e che aspirano sempre al miglioramento.

Qui di seguito, alcuni suggerimenti per poter migliorare costantemente le vostre conoscenze e la vostra formazione.

1) Analizzare la vostra formazione. Coma prima cosa, dovrete farvi un esame di coscienza e arrivare oggettivamente alla conclusione di essere completamente consapevoli del livello di istruzione, delle conoscenze e delle capacità. Una volta chiariti questi punti dovreste, sempre molto oggettivamente, capire che a che tipo di lavoro potreste aspirare avendo analizzato completamente i punti precedenti. Se una volta effettuata questa analisi, arrivaste alla conclusione di poter aspirare solo ad una piccola fetta del mercato del lavoro, vorrà dire che sarà assolutamente necessario migliorare il vostro livello di formazione. Pertanto, sarà necessario definire sia il punto di partenza, ma soprattutto il punto di arrivo, sviluppando e lavorando su un efficace piano d’azione.

2) Borsa di studio. Una cosa molto importante per la vostra formazione sarà quella di interessarvi se potreste accedere ad una borsa di studio. In quanto sarebbe un’occasione straordinaria per poter proseguire e migliorare la vostra formazione avendo un valido aiuto economico. Le borse di studio sono particolarmente consigliate per coloro che hanno meno di trenta anni.

3) Scoprire il punto debole. Sarà di vitale importanza scoprire qual’è il vostro punto debole. Ad esempio, la conoscenza di una lingua, l’utilizzo del computer, le esperienze di lavoro… E’ necessario scoprire il vostro punto debole e far il possibile per correggerlo e migliorarlo. Questo è uno dei vantaggi della formazione, se si hanno delle carenze le si possono sempre colmare.

4) Corsi di formazione. Dovrete sempre approfittare dei corsi di formazione sovvenzionati per i lavoratori attivi o per i disoccupati perché sono un’ottima piattaforma. Infatti, vi permetteranno di aggiungere esperienza e conoscenza alla vostra formazione e molto spesso vi aiuteranno nella realizzazione di nuovi progetti.

5) Utilizzare internet. Se gli orari di lavoro non vi permettono di frequentare delle lezioni giornaliere o anche dei corsi infrasettimanali, non arrendetevi. Per poter aggiornarvi, utilizzare tutti i vantaggi della formazione on-line. In questo modo, sarà possibile adattare i vostri studi alle vostre specifiche necessità L’importante è non arrendersi mai, ma trovare sempre una soluzione alla voglia di imparare e di migliorare.

6) Evitate il confronto. Non dovrete mai confrontare voi stessi con chiunque altro. Il miglioramento e la continua formazione risiede all’interno di voi stessi, e voi e solo voi sapete quali sono le vostra capacità e quale è il sistema che avete per farle nel modo più efficace. Pertanto, concentratevi solo sui vostri obbiettivi e sul tempo in cui li volete raggiungere, e lasciate stare possibili confronti con altre persone che potrebbero solo causare mancanza di fiducia in voi stessi.

7) Conoscenza teorica e pratica. Bisogna ricordare che quando si parla di formazione, non si parla solo di conoscenza teorica, ma anche pratica. Cioè, per essere completi sarà necessario avere una buona padronanza nelle abilità sociali , una buona capacità di relazionarsi con il cliente, essere in grado di risolvere le difficoltà lavorative in modo efficiente, avere capacità di negoziare e raggiungere accordi, e soprattutto essere una persona impegnata nella società .

8) Imparare ad ascoltare. L’ascolto attivo è anche una delle qualità più importanti di un lavoratore perciò è molto importante allenarsi e magari frequentare anche qualche corso per imparare a farlo. La capacità di ascoltare è anche un requisito molto importante che verrà valutato durante un colloquio di lavoro. Perciò, imparare ad ascoltare è una qualità fondamentale.

9) Migliorare la propria formazione anche tramite altri canali. Il vostro livello di istruzione potrà essere sempre migliorato anche attraverso altre attività intellettuali come la lettura di libri, rimare sempre aggiornato con le notizie, approfondire la propria cultura personale, frequentare lezioni e circoli letterari …

Lo studio è più una questione di volontà che di intelligenza. Pertanto, sarà necessario essere motivati, impegnarsi e fare di tutto per riuscire a raggiungere il vostro obiettivo. Molto importante sarà essere felici e soddisfatti di voi stessi e dei risultati raggiunti e perciò concentrarsi ancora una volta per poter riuscire a svolgere la mansione che più vi piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *