Lavorare come blogger e redattore di contenuti

bloggersOggi, lavorare e far carriera nel mondo della scrittura non è facile. Infatti, molti professionisti non considerano correttamente il lavoro di blogger e di redattore di contenuti, ma, anzi, molto spesso li sottovalutano. In realtà, molto semplicemente criticano tutti quei blogger o redattori che si fanno pagare pochi euro per scrivere un articolo, poiché non li reputano dei professionisti per il fatto che accettano dei guadagni così miseri.

Tuttavia, il mondo della scrittura ha un grande futuro, se si considera che internet apre sempre nuove porte a tutti coloro che vogliono intraprendere questa professione. Inoltre, non è da sottovalutare che quando si lavora come blogger può essere anche molto più facile pubblicare un proprio libro personale.

Qui di seguito alcuni consigli per lavorare come blogger e come redattore dei contenuti:

1 Informarsi. Sarà necessario essere alla continua ricerca di informazioni. Di informazioni interessanti e su argomenti di attualità. Per fare questo, sarà necessario essere sempre attenti e ricettivi, leggere giornali, riviste e interessarsi alle questioni culturali. Sicuramente sarebbe meglio concentrarsi e specializzarsi su un determinato argomento, anche se sarà più difficile iniziare, poi con una buona conoscenza dell’argomento sarà più facile essere sempre competenti e aggiornati. E’ possibile anche spaziare da un argomento all’altro stando attenti, però, a non rischiare di scrivere il niente di tutto, poiché non si è sufficientemente preparati in quell’argomento. Si potrebbe anche prendere in considerazione l’idea di lavorare gratuitamente a qualche progetto, per poter così acquisire maggiore esperienza e conoscenza. Ovviamente, soprattutto all’inizio bisognerà cercare di valorizzare solo i lavori migliori, fissando anche un prezzo su ogni singolo scritto.

2 Metodo di lavoro. Di vitale importanza sarà creare un ambiente di lavoro ideale. Se possibile, è meglio destinare una stanza della casa come luogo di lavoro, altrimenti va bene anche un angolo in una stanza, in modo da poter aver un luogo tranquillo per poter concentrarvi durante la scrittura degli articoli. Meglio ancora se si può disporre di un ufficio con un grande tavolo, una buona illuminazione, in un ambiente tranquillo. Cercate di non commettere l’errore di ridurre la vostra vita solo alla scrittura, molte molte ore al giorno senza mai fare una pausa, parlare con un amico o bere un caffè. Questo perché scrivere è un lavoro di concentrazione e che può comportare un notevole sforzo mentale, perciò sarà importante mantenere comunque una vita personale attiva. Pertanto, sarà necessario staccare la spina e vivere anche nella realtà. Anche perché, molto spesso fare delle conversazioni con degli amici può essere molto utile per ottenere molte nuove idee per lavorare.

3 Partecipare a concorsi di scrittura. E’ sempre molto difficile vincere un concorso di scrittura, in quanto, soprattutto se siete alle prime armi, troverete sempre quello più esperto di voi, quello con più padronanza della lingua, quello che scrive sull’ultimo argomento sulla bocca di tutti.. ma in ogni caso è molto importante parteciparvi comunque. Questo perché nei concorsi di scrittura vengono sempre pubblicati i lavori migliori. Ciò consente di ottenere pubblicità, successo ed esperienza nella scrittura e forse, aspetto ancora più importante, è che continuando a scrivere e studiando quello che scrivono gli altri si potrà ottenere ancora più padronanza nella lingua e si riuscirà ad essere più creativi e coerenti.

4 Cercare un lavoro. Sarà necessario e fondamentale effettuare una ricerca attiva per trovare un lavoro. Ovviamente per trovare lavori come blogger o redattore di contenuti sarà meglio effettuare delle ricerche nei siti specializzati in questo settore.
5 Pubblicità. Sarà molto utile gestire il proprio blog inserendo all’interno dello stesso delle pubblicità. Infatti, grazie alla pubblicità si potrebbero incrementare i propri introiti.

6 Realtà o ispirazione. La realtà è che il lavoro di un blogger o di un redattore di contenuto si basa sulla costanza, sulla preparazione, sulla pazienza e sulla capacità di rileggere un testo per poter correggerlo quando necessario. L’ispirazione è un momento raro, perciò se si rimane in costante attesa di quest’ultima rischiamo di non scrivere più niente. Sarà perciò necessario sedersi, riflettere e cominciare a scrivere e riscrivere fino a quando il testo non sarà perfetto.

7 Realismo. Sarà necessario essere realisti e capire che è molto difficile per una persona diventare un milionario attraverso la carriera di blogger o redattore di contenuti, anche se ovviamente ci sono delle eccezioni. Perciò è molto più probabile trarne grandi soddisfazioni personali che economiche.

8 Cercare un equilibrio. Il lavoro dello scrittore è un lavoro che richiede molta energia, quindi, sarà necessario cercare un equilibrio. Bisogna sapersi scollegare e trovare del tempo per godere della compagnia vostra famiglia, dei vostri amici e perché no, anche di voi stessi. Non bisogna commettere l’errore di ridurre la vita al solo lavoro, poiché non sarebbe la soluzione ideale per il proprio benessere. Pertanto, sarà necessario fissare dei limiti e degli orari in cui lavorare e mantenere quelli.

9 Benefici. Sicuramente scrivere ha dei grandi benefici, oltre a farvi guadagnare qualche soldo, vi aiuterà soprattutto a rimanere sempre aggiornati, a continuare ad imparare e perciò a mantenere il cervello attivo.

Ovviamente una caratteristica e qualità per diventare un buon blogger o un buon redattore di contenuti è quello di fornire degli scritti di qualità e soprattutto senza errori ortografici. Questo purtroppo è abbastanza comune in alcuni blog. Perciò leggete e rileggete i vostri scritti, anche solo per evitare degli errori ortografici fatti solo per fretta o distrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *