Come diventare broker

brokerSi sente spesso parlare di broker. Ma non sono ben chiare le mosse da fare per intraprendere questo percorso. Oggi cercherò di fare un introduzione su come diventare un broker.

Il broker è un esperto del settore finanziario ed ha il compito di aiutare il cliente a scegliere tra diversi prodotti. Il prodotto può essere assicurativo o finanziario ed è qui, che aprono le prime due differenti strade. Da una parte abbiamo il broker assicurativo e dall’altra il broker finanziario.

Il broker finanziario ha l’incarico di acquistare e vendere titoli dai mercati finanziari per i propri clienti.
Il broker assicurativo invece offre la propria consulenza ed è un mediatore che agisce tra compagnia assicurativa e cliente.

Entrambi hanno uno scopo in comune. Quello di soddisfare i bisogni del cliente.

Per diventare un broker, sorprenderà scoprirlo, non è tanto importante il titolo di studio quanto piuttosto l’esperienza sul campo. Per entrare in questo campo è più che sufficiente avere un diploma di scuola media superiore. Se volete comunque proseguire sulla strada universitaria i settori migliori sono la Giurisprudenza, l’Economia, Finanza, Mercati Finanziari, Banca ecc.

La cosa più importante rimane l’esperienza. Il broker, sia esso assicurativo o finanziario, deve conoscere in maniera approfondita il settore in cui opera e deve essere un “uomo d’affari”, muovendosi agilmente tra i vari mercati.

Per diventare broker è importante, tra i requisiti personali, saper cogliere in maniera molto intuitiva i migliori trend del mercato estero e nazionale, gestendo i portafogli dei clienti e saper risolvere i loro problemi con intelligenza e grande velocità.

Parlando del broker finanziario vediamo che il suo lavoro principale è quello di analizzare i titoli. Solitamente lavora in team. Quello assicurativo invece analizza il mercato di riferimento in continuazione, mantenendosi sempre aggiornato.

Ma quanto guadagna un broker?

Diciamo che non esiste una cifra precisa, perché il broker guadagna in base alle commissioni sui prodotti finanziari o assicurativi. Un broker può portare a casa mensilmente cifre davvero elevate, tutto dipende dalla sua bravura nel vendere i prodotti.

Quindi: per diventare broker non dovete seguire una carriera universitaria specifica, basta il diploma di scuola media superiore. Tutto il resto dipenderà dalla vostra voglia e dal vostro impegno. Dovete mettervi in gioco, aggiornarvi e buttarvi a capofitto nel vostro settore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *