Banca d’Italia cerca sei avvocati!

Banca ItaliaSei un avvocato in cerca d’impiego? Leggi questo annuncio, perché potrebbe proprio fare a caso tuo! Banca d’Italia è in cerca di avvocati brillanti da inserire nella propria sede di Roma. In tutto sono sei le posizioni aperte.
Gli avvocati che verranno scelti per difendere gli interessi di Banca d’Italia, devono possedere i seguenti requisiti personali:

– Aspirazioni elevate e orientamento verso il cliente
– Idoneità fisica per il lavoro che ti verrà affidato
– Devi avere la cittadinanza italiana o, in alternativa, in uno degli Stati membri dell’Unione Europea
– Il tuo comportamento passato deve risultare perfettamente allineato con le funzioni interne della Banca d’Italia.

A livello professionale e scolastico invece, i requisiti sono i seguenti:
– Devi avere una specializzazione in Giurisprudenza. Il punteggio minimo raggiunto deve essere di 105/110. Valutazioni superiori saranno viste come una gradita spinta ulteriore per avere il posto.
– Devi essere iscritto all’Albo degli Avvocati
– Devi godere di tutti i diritti politici

Non basta però possedere tutti questi requisiti. Se vuoi lavorare con Banca d’Italia, devi superare cinque prove. Vediamole:

1-3. Prove scritte sulle materie giuridiche
4. Prova scritta in lingua inglese
5. Prova orale per testare le competenze generali

Credi che questa posizione possa fare a caso tuo? Entra allora nel sito web Banca d’Italia e invia la tua candidatura. Per farlo devi solo: scaricare il testo completo del bando e inviare la domanda di partecipazione. Invia tutto in forma telematica e affrettati, hai tempo fino al 23 aprile 2014!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *