55 posti di lavoro a La Sapienza

gazzetta-ufficiale-concorsi-ed-esamiL’Università degli Studi di Roma La Sapienza, ha indetto un concorso per assumere 55 Amministrativi (categoria EP) a tempo indeterminato.
La Sapienza è in cerca di 55 Amministrativi per gestire il lato contabile e amministrativo, oltre che quello economico-patrimonale, dei Centri di Spesa dell’Ateneo.

Questi 55 posti in realtà, non sono tutti rivolti all‘assunzione di nuovi professionisti. 28 sono riservati a coloro che già fanno parte del personale della Sapienza, appartenenti alla categoria D della medesima area.

I requisiti minimi per partecipare al bando indetto dall’Università degli Studi di Roma La Sapienza, sono:
– Godere dei diritti politici
– Possedere l’idoneità fisica
– Possedere la cittadinanza italiana o la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea.
– Possedere un diploma di laurea del Vecchio Ordinamento o, in alternativa, una laurea Specialistica o Magistrale con la relativa abilitazione alla professione.
– Il candidato deve aver rispettato gli obblighi di leva.
– Niente condanne penali
– Il candidato non deve essere stato destituito da impieghi presso le Pubbliche Amministrazioni.

Una volta che gli esaminatori si saranno accertati che il candidato è realmente in possesso di tutti i requisiti minimi indicati dal bando, coloro che hanno passato questa prima fase di selezione, dovranno:
– Sostenere una prova d’esame scritta
– Una prova orale dove verranno testate competenze linguistiche e informatiche.

Per conoscere tutte le modalità previste per l’invio della documentazione necessaria per partecipare al concorso, leggete il bando di concorso presente sul sito web dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza. È possibile inviare la propria candidatura entro il 2 maggio 2014. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *