Franchising Ottica

claro franchisingAprire un negozio d’ottica in franchising prevede un costo d’investimento medio, ma è senza dubbio un business stabile e sicuro.

C’è sempre una percentuale molto alta di persone che bisogna di occhiali da vista. Questa esigenza unita a quella di avere sempre e comunque un bell’aspetto, favorisce questo settore che anche nelle fasi di crisi economica mantiene un livello di crescita costante.

Si è stimato che un negozio di ottica fattura in media € 250.000/280.000 all’anno, soprattutto se si decide di appoggiarsi a un franchising: non è necessario essere un ottico o un optometrista.

E’ consigliabile affiancare agli occhiali da vista la vendita di occhiali da sole, offrendo così un servizio che contribuirà ad aumentare il vostro fatturato, soprattutto durante la stagione estiva.

Un franchising poco conosciuto, ma che si sta facendo strada soprattutto nei centri commerciali, è quello di Claro. Il franchising Claro si rivolge a imprenditori che operino già nel mercato dell’ottica, o che vogliano entrare in questo interessante settore con un progetto innovativo e redditizio, anche se non hanno le conoscenze e gli strumenti.

Al giorno d’oggi, per garantire il successo di un’attività commerciale, è infatti fondamentale sapersi proporre con professionalità e con un elevato livello di competitività; CLARO rappresenta oggi la vera novità nel campo dell’ottica, in quanto è un mix tra le più moderne tecniche commerciali ed una esperienza pluriennale del settore, maturata da un team di ottici italiani facente parte di questa società.

I vantaggi sono la qualità ed il servizio dell’ottico tradizionale, abbinati a prezzi convenienti e ad offerte realmente inusuali per questo settore.
L’investimento iniziale per avviare un negozio Claro come nuova attività si stima attorno ai 65.000 – 70.000 Euro, anche se dipende dalla grandezza del locale commerciale, dal bacino di utenza e da altri fattori. Esso include inoltre la fee di ingresso, l’allestimento completo del negozio, le attrezzature, il sistema informatico comprensivo di software, l’impianto base di merce, inclusi astucci e accessori vari e i vari shopper e stampati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *