Franchising Asilo Nido

babyworldChi vuole mettersi in proprio e intraprendere un’attività rivolta al sociale nel settore della prima infanzia, avendo a disposizione un capitale minimo per l’investimento iniziale, può aprire un asilo nido con un franchising BabyWorld.

Affiliarsi a questo marchio è conveniente sotto molti aspetti. Il franchising Babyword vanta una professionalità maturata in anni di esperienza in questo settore, inoltre si potrà avviare il proprio asilo nido bilingue, una novità assoluta nel campo della prima infanzia, e un fiore all’occhiello da mostrare orgogliosi alle famiglie.

Inoltre, con il franchising Babyworld, si può usufruire di pubblicità a livello nazionale, e di una pianificazione strategia di marketing per il lancio promozionale dell’attività. Oltre a questo, l’azienda madre assicurerà assistenza e formazione non solo in fase iniziale, bensì continuativa, si potrà così usufruire della consulenza di professionisti ed esperti in tutti i settori interessati, come quello commerciale, tecnico, pedagogico, amministrativo e assicurativo.

Anche se non si ha a disposizione un locale apposito, l’azienda potrà indicare alcune soluzioni nella zona desiderata, garantendo l’esclusività della zona e assistenza per l’arredamento. Inoltre, prevede incontri periodici e riunioni programmate per scambiarsi informazioni e ulteriori aggiornamenti.

Ma perché aprire un asilo nido in franchising? Perché con il franchising Babyworld si ha la possibilità di intraprendere un’attività innovativa a contatto con i bambini nel settore educativo, che offre un lavoro redditizio e soprattutto pieno di soddisfazioni personali, evitando errori di percorso e usufruendo delle esperienze acquisite da Babyworld, dagli stessi affiliati e dal centro pilota che sperimenta a sostegno dei centri esistenti e di quelli futuri tutti gli aspetti di questa attività.

Cosa richiede il franchising BabyWorld? Come già detto, non richiede di avere a disposizione un locale, in quanto, al bisogno, è la stessa azienda che si attiva nella ricerca, ma è indispensabile pagare la fee d’ingresso, che parte da 10500 Euro IVA esclusa. I prezzi salgono se si richiede anche la fornitura di arredamento specifico, il materiale didattico e se ci sono da fare interventi di ristrutturazione. Per ulteriori informazioni, basta collegarsi al sito ufficiale –aprire un asilo BabyWorld– e contattare i recapiti presenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *