Maschere antibrufoli allo yogurt

Fare una maschera antibrufoli è una scelta ottima e semplice, specie se si hanno problemi gravi di acne, punti neri e pori dilatati. Nonostante il problema dei brufoli interessi molte persone, in pochi sanno come debellare il problema. Unitamente agli interventi estetici, curare la dieta e cercare di diminuire lo stress, aiuta. Inoltre, non schiacciare i brufoli, e se proprio di vogliono eliminare i punti neri, farlo con l’ausilio di un fazzolettino di carta, onde evitare di contaminare la pelle.

Esistono in commercio vari preparati per eliminare i brufoli, ma anche i tradizionali rimedi della nonna sono molto validi. Eccone alcuni esempi:

Maschera antibrufoli fatta in casa: 1/2 cucchiaino di acido pantotenico in polvere, ½ cucchiaio di metonina in polvere, 1 cucchiaio di melassa, 2 cucchiaini di yogurt, finché non si ottiene un composto liscio e omogeneo. Massaggiare la crema sul viso e sul collo, lasciando agire per circa venti minuti, dopodiché si risciacqua con acqua tiepida. Gli ingredienti si trovano in farmacia o in Internet.

Chi, invece, predilige le preparazioni naturali, può provare questa ricetta:
Schiacciare con una forchetta 3-4 fragole, aggiungere un albume di uovo (il bianco)e ¼ di tazza di yogurt. Massaggiare il tutto sul viso, insistendo sui punti critici. Le fragole, grazie ai loro semi, faranno da esfoliante, mentre l’albume e lo yogurt idrateranno la pelle. La polpa di fragola farà da astringente.

Entrambi i rimedi devono essere usati almeno una o due volte a settimana, per non irritare ulteriormente la pelle e per prevenire i brufoli sottopelle, tipici di chi usa un cosmetico non adatto al proprio tipo di pelle.

Lo yogurt, oltre ad avere una azione idratante, grazie alla vitamina A, serve anche a rimuovere e prevenire i brufoli. Si può usare anche da solo, aggiungendo un cucchiaio di farina per addensarlo e poterlo spalmare e senza che coli. Si spalma sulla pelle pulita, va lasciato agire per 15 minuti e risciacquato con acqua tiepida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *