Pinbooster per guadagnare con Pinterest

pinboosterFinalmente anche con Pinterest è la possibile guadagnare. Infatti con Pinbooster gli utenti possono guadagnare soldi repinnando pubblicità di marchi che aderiscono alle campagne pubblicitarie.
Il servizio Pinbooster è stato avviato i primi di maggio in modalità beta, con circa 1000 utenti interessati al progetto. Il concetto di Pinbooster si ispira ai Tweets sponsorizzati, ed il modello di business è piuttosto simile ma concentrato sulla piattaforma di Pinterest che finora non aveva offerto nulla di simile.
Pinbooster si propone direttamente agli inserzionisti, alle agenzie pubblicitarie ed alle aziende, offrendo gli strumenti necessari per creare inserzioni accattivanti, con foto, messaggi e URL.
Pinbooster offre anche la possibilità per gli inserzionisti di selezionare gli utenti (Pinners) in base all’ubicazione, al numero di seguaci, al tipo di interessi, ecc. ecc.
Alla fine Pinbooster caricherà un codice hashtag “# ad” da inserire quando si pinna l’immagine.
Gli iscritti a Pinbooster, dovrebbero ricevere una mail con l’offerta della campagna pubblicitaria da repinnare, a questo punto, se voglio aderire alla campagna pubblicitaria, pinnano l’immagine o la foto che desiderano, possono variare il messaggio, ma devono assolutamente lasciare invariato il codice hashtag “# ad” che servirà a tracciare i click ricevuti.
Ad oggi il sistema è ancora in fase di test, ci sono alcune aziende che hanno aderito per promuovere il loro marchio su Pinterest, ma non si conoscono ancora i risultati (guadagni) degli utenti che Pinnano le immagini pubblicitarie. Voci dicono che un utente abbia ricevuto un pagamento di 1000 dollari per una sola immagine re-pinnata, ma attualmente è ancora troppo presto per avere dei dati attendibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.