Aprire agenzia matrimoniale

agenziaAprire un’agenzia matrimoniale è una buona idea imprenditoriale. Le agenzie matrimoniali assicurano dei buoni introiti con un numero sempre crescente di iscrizioni.

I motivi che hanno portato alla fortuna delle agenzie matrimoniali sono svariati: le poche occasioni di incontro, la vita frenetica che impedisce di coltivare le relazioni e il numero crescente di single. Infatti, da quando il divorzio è diventato legale ad oggi, le coppie che hanno deciso di lasciarsi sono aumentate in maniera esponenziale. Ciò significa che ci sono tantissimi single di ritorno che cercano l’anima gemella. Inoltre, le agenzie matrimoniali sono un modo per non avere delusioni troppo cocenti e per riuscire a scegliere fra persone che hanno le stesse passioni e ideali. L’agenzia matrimoniale è il luogo dove si incontrano persone con caratteristiche affini che intendono sposarsi. L’agenzia mette in contatto i due partner, e se l’incontro non fosse soddisfacente fornisce altri profili che rispondano alle esigenze del cliente. Il numero di incontri dipende dall’agenzia e dal metodo di lavoro utilizzato.

In Italia, aprire un’agenzia matrimoniale è ancora un business redditizio per la quale non è necessario avere alle spalle un preciso curriculum scolastico. In linea di massima, coloro i quali hanno affrontato studi di psicologia o in materie umanistiche potrebbero essere avvantaggiati, perché sono più abituati a percepire i desideri e le necessità altrui.

Per aprire un’agenzia matrimoniale, non è necessario fare degli investimenti eccessivi, bisogna considerare le spese burocratiche, quelle per affittare o acquistare il locale e arredarlo. Un piccolo investimento, deve coprire anche le spese pubblicitarie, come il volantinaggio.

Per aprire un’agenzia matrimoniale è opportuno richiedere l’autorizzazione presso la questura di competenza; il secondo passo consiste nella richiesta di apertura della partita Iva. Dopo queste pratiche, è obbligatorio iscriversi presso la camera di commercio e inviare la comunicazione di inizio attività al Comune di appartenenza.

Si può optare anche per aprire un’agenzia matrimoniale che sia solo on line; in questo caso, la legge prevede che ci sia una sede fiscale e che si rispettino le normative per la privacy e quelle dello Stato italiano.

Le agenzie matrimoniali on line, fra le spese annoverano il costo della gestione del sito internet e l’acquisto o l’affitto di un locale dove creare la sede legale.

Il sito internet deve essere curato da personale esperto; deve contenere i dati dell’agenzia, come contattarla e dove si trova. Le persone interessate ai servizi dell’agenzia matrimoniale, dopo essersi registrati sul sito possono chiedere di usufruire dei servizi offerti, come la ricerca di un partner o di un amico.

E’ importante mantenere sempre un atteggiamento professionale e serio, che deve essere trasmesso ai clienti; questo è importante perché si venga a creare un rapporto di fiducia reciproca.

Per aprire un’agenzia matrimoniale bisogna essere pazienti, saper ascoltare e riuscire a instaurare una buon rapporto con i clienti. E’ importante saper porre le giuste domande, capire la personalità per riuscire a proporre un partner che abbia un carattere affine.

Per riuscire a interpretare i bisogni e le aspettative dei clienti, è necessario avere capacità di empatia e soprattutto di ascolto. Il consulente matrimoniale, col tempo diventa un punto di riferimento perché funziona da tramite e referente; per qualsiasi problema i clienti si rivolgono direttamente a lui.

E’ naturale che dopo qualche tempo dall’apertura dell’agenzia matrimoniale, si diventa più scaltri e anche più abili nel capire la personalità dei clienti e i loro desideri. Per riuscire ad offrire un ottimo servizio, è necessario aggiornarsi e tenersi in contatto con i propri colleghi. E’ utile leggere e seguire dibattiti sulla vita di coppia e sul modo in cui nascono le relazioni. Un’agenzia matrimoniale seria, ha dei clienti altrettanto seri; ciò significa che non vengono accettate le iscrizioni di persone che hanno delle gravi turbe o che soffrono di dipendenze patologiche, come quella dall’alcol. Per questo è importante che ci sia la massima trasparenza e che l’agenzia riesca a filtrare bene le richieste.

Dare false speranze, oppure proporre un partner spacciandolo per un manager benestante mentre nella realtà non lo è, è un grave fallimento per l’agenzia che può perdere credibilità; inoltre, la voce si può diffondere e i clienti possono preferire iscriversi presso un’agenzia più seria.

E’ fondamentale che i colloqui pre iscrizione siano approfonditi e, qualora il cliente non dovesse sembrare sincero è meglio non accettare la sua iscrizione.

0 pensieri su “Aprire agenzia matrimoniale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *