Lavorare per Ryanair

Requisiti fisici e tecnici per lavorare per la compagnia Ryanair

RyanairIl sogno di moltissime ragazze è quello di diventare hostess di volo per un’importante ed affermata compagnia aerea. Tuttavia, negli ultimi anni questo tipo di lavoro non è un sogno solo al femminile, ma moltissimi giovani una volta raggiunta la maggiore età si interessano al lavoro di stewart soprattutto perché hanno la consapevolezza che questo sia un mestiere in cui si può guadagnare stando a contatto con moltissime persone spesso di nazionalità diverse tra di loro e chiaramente viaggiando in diverse città straniere.

Il desiderio di svolgere questo lavoro, infatti, è spesso dovuto ad esigenze diverse che possono essere sia strettamente professionali, sia legate ad altre situazioni come la passione per i viaggi o anche quella per il volo.

Molte persone, non appena raggiunta la maggiore età ed ottenuto il diploma di scuola media superiore, decidono così di lanciarsi in questo mondo, ottenendo tuttavia spesso risultati deludenti e che deludono soprattutto le proprie aspettative iniziali.

Lavorare come hostess (o stewart) è infatti un impegno, una responsabilità e non un hobby come tendenzialmente si crede: motivo per cui le compagnie aeree più importanti richiedono requisiti anche molto ristretti per le candidature, e spesso solo una minima parte delle persone che si candidano per questo lavoro poi riescono effettivamente ad ottenere una certificazione adatta a svolgere il mestiere di hostess o stewart di volo.

In ogni caso, come abbiamo anticipato all’inizio del post, lavorare in questo settore è possibile sia in Italia che all’estero, anche se le compagnie aeree italiane sono sicuramente molto più “chiuse” rispetto a quelle internazionali che invece offrono una più vasta gamma di scelta e di possibilità di lavoro.

Vediamo quindi insieme quali sono i requisiti, sia fisici che tecnici, per svolgere questo lavoro.

Per fare questo abbiamo pensato di prendere ad esempio una delle compagnie aeree che in questi ultimi anni si sta dando molto da fare per offrire delle opportunità di lavoro a chi intende diventare hostess (di volo o di terra), che è la compagnia irlandese Ryanair.

Requisiti per entrare a far parte della compagnia aerea Ryanair

Per diventare hostess di volo per la compagnia irlandese di voli low cost è importante possedere dei requisiti fisici e morali abbastanza specifici. Maggiori informazioni sui requisiti richiesti si possono ottenere sul sito http://www.dalmac.ie/, che è il sito Internet della società che si occupa dei “cabin crew recruitment” per conto di Ryanair.

Vediamo insieme nel dettaglio quali requisiti fisici bisogna avere per potersi candidare ad un colloquio con Ryanair:

  1. Altezza compresa tra 1,57m e 1,88m: l’altezza richiesta deve tuttavia essere in proporzione con il peso e la corporatura fisica;
  2. Non è richiesto un particolare peso, ma poiché si tratta di un lavoro che richiede anche una certa agilità per il quale bisogna essere scattanti nel caso di problemi, è richiesta una corporatura magra ed agile;
  3. Normale capacità visiva, anche se è consentito l’uso delle lenti a contatto.

Oltre a questi requisiti – che comunque sono molto meno restrittivi rispetto a molte altre compagnie aeree, sono anche richiesti dei requisiti tecnici e morali, tra i quali:

  1. Maggiore età;
  2. Inglese fluente sia scritto che parlato (la conoscenza della lingua viene comunque testata in un test iniziale sotto forma di intervista);
  3. Fedina penale pulita;
  4. Esperienza nel contatto con il pubblico e personalità tendenzialmente amichevole. Sono richiesti in particolare pazienza, tolleranza e un grande spirito di sopportazione dello stress;
  5. Abilità fisiche natatorie sono indispensabili, poiché è importante essere preparati e pronti ad ogni evenienza (in ogni caso queste abilità verranno regolarmente testate);
  6. Flessibilità agli spostamenti, al lavoro di gruppo e su turni. In particolare, poiché le basi di Ryanair sono molte e sparse in tutta Europa è richiesta la disponibilità a trasferirsi in una delle città estere in cui vi sono le basi di partenza per i voli. Tra queste, ricordiamo Dublino, ma le basi sono davvero tante e variano tra Londra, Francoforte, Dusseldorf, eccetera;
  7. Essere motivati al lavoro in gruppo e ad affrontare questo tipo di lavoro;
  8. Non avere tatuaggi visibili o che non possano essere coperti con l’ausilio dell’uniforme;
  9. Possedere un passaporto valido per l’Unione Europea;
  10.  Essere pronti ad affrontare la sfida di lavorare a contatto con il pubblico e di affrontare anche le situazioni più spiacevoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *