Drop Shipping

Se state cercando un modo per fare soldi online senza investire grandi cifre, probabilmente il drop shipping è la soluzione per voi.

drop shippingOggi parleremo di questo interessante modello di business che consente di iniziare una propria attività online da casa, senza investire grandi capitali.
Cos’è il drop shipping?
Il dropshipping é un sistema che permette di vendere prodotti online attraverso il proprio negozio (o tramite un terzo negozio o aste online) senza la necessità di un magazzino proprio, affidandosi ad un fornitore esterno (dropshipper).
Questo significa non preoccuparsi dell’acquisto, della conservazione, dell’imballaggio e della spedizione degli oggetti.

Come funziona il drop shipping?
In questo modello di business prendono parte tre soggetti: il cliente, il fornitore, e l’intermediario rivenditore (voi).
Il sistema funziona così:
Voi mettete in vendita i prodotti attraverso il vostro negozio o tramite aste online tipo Ebay.
Il cliente acquista il prodotto tramite sito o asta, e paga a voi l’oggetto.
Voi dopo aver ricevuto il pagamento contattate il fornitore (drop shipper), acquistate il prodotto ad un prezzo inferiore e fornite il nome e l’indirizzo del vostro cliente.
Il vostro fornitore invierà il prodotto direttamente al vostro cliente e voi avrete guadagnato la differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita.

Quali i vantaggi del dropshipping?
I vantaggi di questo modello di business sono diversi:

  • Investimento iniziale minimo. Dovrete solo creare un negozio online e prodigarvi per far arrivare traffico e potenziali clienti al sito. Se decidete di vendere tramite aste online dovrete solo investire del tempo per gestire le aste e rispondere ai clienti.
  • Non ci sono costi di inventario e magazzino.
  • Avete la possibilità di vendere un enorme quantitativo di prodotti. Quindi offrire un vasta scelta ai clienti del vostro negozio, senza preoccuparvi di gestire le scorte e gli acquisti.
  • Guadagnare online. I rischi di perdite sono ridotti al minimo, il cliente paga in anticipo e solo dopo voi pagate il fornitore trattenendo il guadagno.
  • Non dovrete preoccuparvi di imballare e spedire i prodotti. La vostra unica priorità sarà vendere.
  • Il vostro business sarà operativo 24 ore al giorno, tutti i giorni!!

Quali svantaggi può avere dropshipping?
Come per qualsiasi attività commerciale, anche in questa ci sono dei punti deboli da tenere in considerazione, ma se gestite correttamente la comunicazione con fornitore e cliente, i problemi sono ridotti al minimo.

  • Eventuali ritardi nella consegna dei prodotti.
  • Richiesta di garanzia e sostituzione di prodotti. Infatti anche se è il fornitore che spedisce tu sei quello che risponde alle eventuali lamentele dei clienti.
  • Se non si conoscono i prodotti sarà difficile rispondere a richieste e dubbi dei clienti, questo può influire negativamente sulle vendite.

In conclusione questo sistema offre la possibilità di crearsi un reddito online, a patto che venga affrontato seriamente così come si gestisce un’attività commerciale, agendo con responsabilità e prendendosi cura dei dettagli per offrire un servizio eccellente ai propri clienti.

0 pensieri su “Drop Shipping”

  1. Nell’investimento iniziale scriverei anche che bisogna creare una società (notaio, iscrizione alla camera di commercio) altrimenti non sarà possibile acquistare né vendere senza incorrere nell’evasione fiscale…

  2. Si vero quello che dice zxz, ma si può anche fare una ditta individuale o una nuova attività imprenditoriale con un notevole risparmio, comunque bisogna sempre aprire partita iva, ecc. ecc. non si può improvvisare…

  3. Anche facendo dropship bisogna lavorare molto, soprattutto per quanto riguarda l’acquisizione delle visite che purtroppo non piovono dal cielo nel caso in cui si voglia vendere su un proprio sito. Per quanto riguarda i post di sopra secondo quanto so io è necessario aprire la partita iva se si ha un introito annuo di almeno 5.000 euro. Però verificate questo dato perchè qui le cose cambiano continuamente…. Buon lavoro a tutti.

  4. Salve

    i 5000 euro si intendono per attività occasionali per la prestazione di opera o servizi e non sono da assimilare o ritenere analoghe al commercio.

    Chi fa dropshipping fa commercio.

    Ci sono diverse tipologie, tipicamente chi inizia può accedere ai benefici per le nuove imprese e ottenere agevolazioni fiscali, come per esempio il versamento iva annuale e non trimestrale, e una tassazione inferiore, se si resta al di sotto di un volume di affari ridotto.

    gherdana dice giusto, fare drop non significa solo mettere i prodotti su eBay o su un proprio e-commerce, bisogna anche seguire i clienti e sopratutto farsi trovare dai clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *