Corsi di formazione per le Ferrovie

Compagnia Ferroviaria ItalianaIn momenti di forte crisi come quello che stiamo vivendo oggi, trovare un impiego professionale non è per nulla semplice. Molte ditte, imprese, aziende o compagnie si trovano in difficoltà economiche per le quali assumere nuovo personale diventa sempre più complicato, così come diventa sempre più complicato per le persone, soprattutto fra i più giovani, riuscire a trovare una propria dimensione all’interno di un mondo in continuo mutamento come appunto è quello del lavoro.

Bisogna considerare, comunque, che gli spostamenti “fisici” avvengono sempre, e che quindi il mercato delle Ferrovie resta comunque attivo, nonostante il forte periodo di crisi economica. Proprio per questo motivo, oggi, ci sono tante persone che aspirano ad ottenere un posto all’interno delle ferrovie, compagnie che si occupano di trasporti a breve, medio o lungo termine.

Oggi, per le diverse province presenti su tutto il territorio italiano, esistono parecchie scuole, strutture e vari istituti adibiti proprio alla formazione, e che offrono, tra le altre cose, proprio la possibilità di prendere parte ad un vero e proprio corso di formazione per le ferrovie.

Fra queste, tanto per fare un esempio pratico, è da segnalare la CFI – Compagnia Ferroviaria Italiana SpA, che in collaborazione con la Provincia di Roma – Assessorato alle Politiche del Lavoro e Formazione, ha organizzato, in tempi recenti, un corso di formazione per le ferrovie, in particolare un corso gratuito per la mansione di Secondo Agente Polifunzionale di condotta treni.

Questo corso, come già detto, è completamente gratuito, ed è destinato ad un totale massimo di 20 persone, che siano residenti a Roma e che abbiano un’età compresa fra i 20 ed i 29 anni, che siano in possesso di un diploma di maturità tecnica con votazione minima di 70/100, sani e robusti come costituzione fisica e con vista e udito ottimali. Il periodo formativo ha una durata complessiva di 987 ore, con le lezioni che si tengono all’interno della sede di CFI a Roma. Al termine del corso, che prevede tra l’altro una indennità di 3 euro per ogni ora effettivamente frequentata, ci sarà la possibilità di essere assunti nel settore delle ferrovie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *