Diventare Sommelier

SommelierIl sommelier è una professione prestigiosa e ricercata che offre numerose opportunità di lavoro, ma che richiede abilità e allenamento.
Questo professionista generalmente in un ristorante è il responsabile di tutto ciò che concerne il vino, cura la cantina, gestisce gli acquisti, seleziona i vini.
Ma il principale compito di un sommelier è consigliare il cliente nella scelta e suggerire il vino più indicato per determinate pietanze.
La figura del sommelier fin dall’antichità esiste con l’incarico di versare il vino ed assaggiarlo. Anche se con nomi diversi e con antiche definizioni, il coppiere, bottigliere, cantiniere e il simposiarca avevano tutti un ruolo simile, ovvero scegliere il vino, controllarne la qualità e procedere con la mescita.
Oggi per diventare sommelier si devono frequentare corsi di sommelier, ma dopo aver ottenuto l’attestano si prosegue con una formazione continua al fine di acquisire l’esperienza necessaria.
Molti dei sommelier presenti sul mercato hanno cominciato la loro formazione nelle scuole alberghiere e poi hanno proseguito specializzandosi nel mondo del vino.
Come anticipato gli sbocchi lavorativi per il sommelier sono molteplici, infatti, oltre che svolgere la sua attività in un ristorante, potrà anche offrire la propria professionalità presso magazzini o produttori di vini per una consulenza tecnica, per un lavoro più commerciale legato alla vendita del prodotto o per l’organizzazione di degustazioni. Un’altra opzione è quella della formazione, una volta raggiunto un elevato livello di esperienza ci si può impegnare nell’insegnamento della degustazione.
Il mondo del vino sta riscoprendo da qualche anno una vera riscoperta, i sommelier sono richiesti e c’è la necessità di professionisti esperti. In particolare ci sono ottimi sbocchi lavorativi anche specializzandosi in settori di nicchia come il turismo del vino, ma anche in prodotti quali il caffè, olio ecc. ecc. infatti,oggi, il sommelier sempre più spesso si occupa di fornire la propria consulenza non solo sul vino ma anche su prodotti affini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *