Come aprire un’officina per la riparazione biciclette

riparazione bicicletteAprire un’attività di riparazione biciclette può rappresentare per gli appassionati di biciclette, che vogliono raggiungere l’indipendenza finanziaria mettendosi in proprio, una valida occasione di business. Infatti se sei un appassionato sai bene quanto un ciclista tenga alla propria bicicletta.
Aprire un’officina di riparazione biciclette è semplice e necessita di un capitale esiguo, infatti chi ha a disposizione un locale nei pressi della propria abitazione può cominciare part time da casa, poichè questo tipo di attività necessita di poco spazio.
Probabilmente se siete un ciclista avete già a disposizione tutti gli attrezzi necessari per avviare un’officina di riparazione e probabilmente sapete già come riparare una bicicletta, ma se così non fosse, potete sempre assumere un meccanico che si occupi della riparazione delle bici, in questo caso, voi vi dedichereste esclusivamente alle pubbliche relazioni ed allo sviluppo del  business.
Per pubblicizzare l’attività si comincia con il passaparola tra i compagni di bicicletta, poi si procede con volantinaggio nei centri commerciali e nei supermercati presenti nei pressi della vostra officina.
Questo tipo di attività è più semplice di quanto sembri, infatti a differenza dei negozi di biciclette un’officina di riparazione non deve preoccuparsi di inventario, acquisto biciclette, vendita, ecc.
Se volete potrete anche pubblicizzare l’attività su riviste locali e realizzare un sito web per presentare il vostro business e i servizi prestati.
Ovviamente occorrerà avere un minimo di ricambi (quelli utilizzati per le riparazioni più comuni) per far fronte alle riparazioni in tempi brevi senza dover aspettare la consegna del pezzo di ricambio.

Cosa occorre per aprire un officina di riparazione biciclette:
Capacita e preparazione tecnica per eseguire le riparazioni (in alternativa si può assumere una persona qualificata)
Un piccolo spazio da adibire alle riparazioni ed al parcheggio bici
Attrezzatura
Materiale pubblicitario (volantini, biglietti da visita, sito web, ecc.)

Vantaggi e svantaggi
Se siete appassionati di biciclette avrete la possibilità di dedicarvi a tempo pieno alla vostra passione
Potrete mettervi in proprio con un investimento minimo e lavorare part time o full time
Se avete un piccolo spazio a disposizione potete lavorare da casa
Se offrite un buon servizio i clienti non tarderanno ad arrivare
Avrete la possibilità di svolgere l’attività che vi piace e aiutare altri ciclisti.
Tra gli svantaggi segnaliamo che l’avvio e la creazione di una clientela stabile ed affezionata non è sempre rapida, occorre del tempo.

3 pensieri su “Come aprire un’officina per la riparazione biciclette”

  1. Salve, io ho un negozio di vendita e riparazione di biciclette. Ehehehehhe da quanto scritto sopra sembra tutto facile rispetto alla realtà!!

  2. L’Italia è in effetti il paese delle cose facili Luca ma, peccato che per aprire una officina di Biciclette oggi, serva un attestato professionale visto, il grado di tecnologia che si è raggiunto almeno sulle MTB

    Insomma non è proprio facile come sembra

  3. l’unica cosa facile e l’apertura ma al dopo non si possono proprio fare previsioni.sono subbentrato a mio padre deceduto 4 anni fa ed a oggi solo per avere cambiato sede anche non lontana dal sito storico non lavoro come lui avendo perso 80% dei clienti anche se poi ne ho presi dei nuovi . confermo le risposte di luca e roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *