Come aprire agenzia matrimoniale

agenziaPuò sembrare un’idea poco originale ed ormai del tutto superata da Internet – i siti di incontri on line sono ormai davvero tantissimi, e la maggior parte di essi sono gratuiti e di iscrizione facile ed immediata – ma aprire un’agenzia matrimoniale oggi, se vi sono dei presupposti buoni, può rivelarsi anche un’ottima opportunità lavorativa.
Ma cos’è in fondo l’agenzia matrimoniale e quali sono i servizi che essa può offrire? E’ realmente utile, soprattutto tenendo conto di tutti i siti Internet che ad oggi offrono più o meno il medesimo servizio a prezzi irrisori o spesso anche gratuitamente?

Procediamo con ordine.
La “storia” delle agenzie matrimoniali ha inizio con il primo dopoguerra, quando alcune donne di una certa età, nei paesini o nei piccoli quartieri di grandi città, si interessavano di promuovere incontri a scopo matrimoniale, spesso prendendo delle piccole provvigioni. La situazione si è poi evoluta fino alla fine della seconda metà del Novecento, quando le agenzie matrimoniali hanno iniziato a prender piega e corpo anche nelle grandi città: tuttavia, è solo adesso, con la consapevolezza e la sempre minore vergogna delle persone, che questo tipo di agenzie dedite alla promozione di incontri a scopo sentimentale sta avendo un discreto successo.
Talvolta, addirittura, avviene che le agenzie matrimoniali si evolvano e, cavalcando l’onda del successo delle reti Internet, decidano di ampliarsi e di offrire un servizio anche on line, abbattendo così le ansie “da prestazione” dei primi incontri e favorendo incontri più tranquilli e meno costellati di timori e paure di non piacere.
Tuttavia, è bene ricordare a chiunque voglia intraprendere questo tipo di percorso – che può rivelarsi altresì stimolante – che per avviare un’agenzia matrimoniale è obbligatorio, in Italia, possedere un luogo fisico entro il quale operare: perciò non è possibile avviare un’agenzia solo on line, ma è necessario operare anche in un locale adibito a questa funzione.  Questo ovviamente significa che per aprire un’agenzia matrimoniale – così come per tutti gli altri negozi o per le attività in genere – è importante e necessario essere in regola con tutte le documentazioni richieste e le normative comunali e ministeriali vigenti e con le normative che garantiscono la privacy degli utenti.
L’agenzia matrimoniale per come è intesa oggi, pertanto, è un tipo di attività che ha lo scopo di promuovere gli incontri sentimentali tra persone timide e che non riescono, da sole, a trovare l’amore: lo scopo non è sempre prettamente matrimoniale, ma in linea con la modernità e con i cambiamenti attuali, sta poi ai due diretti interessati conoscersi e frequentarsi al fine di capire se tra di loro c’è feeling o meno.

Quali sono i passi per aprire un’agenzia matrimoniale?

  • Aprire la Partita Iva;
  • Chiedere ed ottenere l’autorizzazione ad esercitare regolarmente rilasciata dalla Questura;
  • Registrarsi presso la Camera di Commercio del Comune (a cui è bene chiedere preventivamente informazioni sui documenti e su tutta la parte burocratica e legale) ed iscriversi al registro delle imprese;
  • Denunciare l’inizio attività al Comune.

Poiché, come abbiamo accennato, è necessario operare in un luogo fisico – e non solo on line – va da sé che anche l’investimento iniziale debba essere adeguato alla situazione, ed il suo valore può cambiare in funzione dei servizi che si intende offrire, del tipo di locale, la sua grandezza ed il luogo in cui il locale è posizionato (centrale, periferico), del tipo di arredamento e della qualità dei mobili, eccetera. La consistenza dell’investimento cambia anche a seconda delle attività promozionali volte a pubblicizzare l’agenzia (servizi di volantinaggio ed opuscoli pubblicitari, pubblicità on line, passaparola, ecc.), e dell’eventuale costruzione di un sito Internet direttamente collegato all’attività.
Concludiamo dicendo che, proprio per via del fatto che l’agenzia matrimoniale è una di quelle attività che esiste da svariati anni, uno dei segreti per avere successo in questo campo è proporre dei servizi migliori e sempre più all’avanguardia ed al passo coi tempi. Qualche esempio? Non solo la promozione di incontri d’amore, ma anche la ricerca di amicizie, di convivenze, ricerca di partner all’estero o, servizio ancora più attuale, ricerca di partner dello stesso sesso.

5 pensieri su “Come aprire agenzia matrimoniale”

  1. CERCO SOCIA DI CAPITALE 35 MAX 40 ANNI CON DIPLOMA A NAPOLI GIA ESPERTA NEL SETTORE AGENZIA MATRIMONIALE PER AVVIARE UNA AGENZIA MATRIMONIALE A NAPOLI A MARANO O ZONA AVERSA CON SITO
    SE INTERESSATA E CON REQUISITI CONTATTAMI SONO ANNA

    1. buonasera,mi chiamo maria,ho 37 anni e sono interessata,sono diplomata e già esperta di agenzie matrimoniali,vivo a napoli.Aspetto una risposta sulla mail magari possiamo poi scambiarci i numeri telefonici in privato,grazie!

  2. ciao. non serve più avere un luogo fisico per aprire una agenzia matrimoniale ma sarà sufficiente una dichiarazione alla questura e dichiarare che si lavora da casa.
    Il lavoro può essere di tipo online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *