Scegliere un nome commerciale

L’importanza del nome di una attività: il naming

naming - scegliere un nome commercialeQuando si sceglie di aprire un’attività, di qualunque tipo essa sia, è bene effettuare alcune valutazioni del caso, cercando di capire prima di tutto se l’attività che si intende aprire possa essere di reale interesse del cliente e quindi possa presentare alcuni aspetti di fondamentale importanza per evitare il fallimento.
Ovviamente, se non si è esperti ed è la prima volta che ci si introduce in un campo così minato, la buona volontà a volte non basta e chiaramente l’investimento iniziale è forse il punto più importante per creare un’attività “diversa” dalle altre: perché il punto è proprio questo, aprire un’azienda – o un negozio, o comunque più in generale un’attività di qualsiasi genere – che nel suo genere sia differente da tutte le altre presenti sul territorio.
Risulta chiaro che aprire un’attività è pur sempre un rischio, ma lo è a maggior ragione se si è avventati e non si riflette per il giusto tempo: essere frettolosi non paga mai, soprattutto in casi come questi.
Nonostante ciò possa sembrare inutile, curare ogni dettaglio può rivelarsi utilissimo, forse il primo passo per avviare un’attività di successo, ed è per questo che non bisogna dimenticare che anche il nome che darete al vostro negozio avrà la sua importanza.
Anzi, il nome della vostra attività sarà indicativo dell’attività stessa, non solo perché verrete universalmente – o meglio, territorialmente – conosciuti con quel nome, ma perché proprio all’interno del nome che fornirete al vostro negozio può celarsi la chiave del vostro successo, per quanto banale possa sembrare.
Pensiamo a quante volte, ad esempio, ci siamo ritrovati all’interno di negozi che presentavano nomi difficili o irripetibili, e che non davano magari per nulla l’idea di cosa si trattasse all’interno di quell’attività: ci siamo più tornati?
Il più delle volte non ricorderemmo neanche quel nome così difficile ed astruso, e questo ha già cambiato la nostra personalissima considerazione su quel negozio: il modo in cui chiamerete la vostra attività, il nome che ad essa darete, rappresenta a tutti gli effetti il biglietto da visita dell’attività stessa.
E per consolidare ancora di più la nostra tesi, vi diremo inoltre che esistono addirittura delle società, che hanno come unico compito quello di trovare il giusto nome al negozio nascente: esse si chiamano società di “naming”, e sono a tutti gli effetti delle società che cercano di identificare quale logo e quali nomi possano meglio rappresentare l’immagine di un nuovo business o di un nuovo prodotto.
Se proprio non volete affidarvi ad una costosa società di “naming” – incredibile ma vero! Scegliere il nome del nostro negozio nella maniera più professionale e mirata possibile richiede anche un certo impegno economico – potete optare per il classico “fai da te” – come in effetti fanno moltissimi imprenditori – ma lasciate che vi guidiamo su alcuni consigli utili.
Prima di tutto, anche in questo caso, non fate tutto da soli, e siate aperti anche alle diverse opinioni di amici e parenti: più punti di vista ci sono, più variegata potrà essere la vostra scelta, anche se, ovviamente, l’ultima parola deve sempre spettare a voi, che siete gli imprenditori e che investite tempo e denaro in questo progetto.
Valutate bene cosa volete che il nome comunichi: potreste ad esempio associare all’attività un nome che richiami le origini e i luoghi in cui operate, e ciò fornirà all’attività stessa l’immagine di un’azienda fortemente radicata nel territorio che sarà sicuramente in grado di ispirare nei clienti una sensazione di fiducia e simpatia. Oppure, potreste scegliere un nome originale ed umoristico, ma questo dipende anche dal tipo di attività che intendete avviare e soprattutto dal clima che ci sarà al suo interno: un negozio di frutta e verdura, ad esempio, potrebbe presentare sicuramente un nome simpatico, corto e chiaramente comprensibile, visto anche il target di clienti che popoleranno l’attività.
L’importante, insomma, è operare sempre all’interno di un ben definito settore, senza spaziare troppo e senza tuttavia esagerare con originalità ed estro: una volta che avrete scelto il nome, potrete a quel punto perfezionare la scelta per mezzo di una grafica accattivante, colorata, ma che dia sempre l’idea dell’attività in cui operate.
Scegliete poi un’insegna adeguata al tema, ed avrete già pronto il vostro biglietto da visita, che attirerà sicuramente moltissimi clienti!

0 pensieri su “Scegliere un nome commerciale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *