Acne: cause possibili

Spesso si parla, troppo genericamente, di acne, ma difficilmente si riesce a fornire una spiegazione esaustiva di quelle che possono essere le vere cause di questa “malattia della pelle” così diffusa ma spesso poco o mal curata.
Cause possibili dell’acne:
1)    La predisposizione genetica. Per quanto possa sembrare inimmaginabile, l’acne è un’infiammazione della pelle spesso ereditaria: ciò significa che se in famiglia vi è stata la presenza più o meno massiccia di acne, vi sono buone probabilità che i figli ne soffrano. Questo dovrebbe quindi essere utile al fine di riconoscere in tempo i sintomi dell’acne e magari prevenire forme più acute e massicce.
2)    Gli squilibri ormonali. Se ne parla tantissimo, quasi fino alla nausea, ma non è mai abbastanza! Tra le cause più comuni per l’insorgere dell’acne, vi sono gli scompensi ormonali che possono essere causati da diversi fattori: adolescenza, periodo pre-mestruale femminile, gravidanza. In questi casi, avviene che la ghiandola sebacea produca un eccesso di sebo in risposta agli ormoni maschili presenti sia nell’uomo che nella donna. In particolare nel periodo del ciclo mestruale, l’acne può aumentare di molto per via della presenza del progesterone.
3)    I fattori batterici. Alcuni batteri, appartenenti al  Propionibacterium Acnes, possono favorire, in casi di particolare e massiccia presenza, la formazione di acne.
4)    Lo stress e la tensione. In questi casi, le ghiandole surrenali vengono sovraccaricate di lavoro, producendo più ormoni e quindi distruggendo il normale equilibrio fisiologico.
5)    L’alimentazione. E’ bene sfatare il “mito della cioccolata”, secondo il quale questo alimento così amato e prelibato sia in grado di causare effetti ormonali devastanti, ma resta comunque chiaro che in alcun casi l’acne può scatenarsi a causa di una intolleranza ad un certo cibo, soprattutto quelli che rappresentano dei potenziali allergeni, come i formaggi, il latte, e la farina di frumento.
6)    I cosmetici ed i farmaci. Alcuni cosmetici ed alcuni principi attivi presenti in determinati farmaci possono, se non causare l’acne, peggiorarne sicuramente la presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *