Come guadagnare soldi vendendo t-shirt su internet


Uno dei business più in voga del momento è quello della creazione e vendita di t-shirt su internet . Ci sono già stati dei case-history di persone che hanno iniziato per gioco , ma che poi ne è diventata la loro attività principale .
Il segreto sta nello scegliere il filone giusto , quello più in linea ai vostri mezzi e alle vostre capacità .
La t-shirt è diventata oggi un mezzo per comunicare a tutti gli effetti . Se state cercando lavoro , una fidanzata , se volete pubblicizzare una vostra attività oppure semplicemente il vostro profilo di Facebook , oggi uno dei metodi più originali è proprio quello di dirlo tramite una t-shirt !!!
Il segreto del successo di queste magliette è semplice : qualità e semplicità la fanno da padrone , basta infatti un logo carino e una scritta originale e il gioco è fatto .
Le magliette sono molto in voga anche nel campo del sociale , e stanno diventando un mezzo di promozione per fare del bene . Non è un caso che attualmente il colore più in voga è il verde , sinonimo di attenzione nella salvaguardia dell’ambiente e nella difesa del nostro pianeta .
Molto in voga sono anche le t-shirt satiriche sulla politica o le caricature di personaggi sportivi , televisivi , o del passato .
Ma come si fa a creare una maglietta e guadagnarci dei soldi rivendendola ?
Innanzitutto bisogna essere dei bravi disegnatori .
Create un logo originale o una scritta simpatica . Dopo di che avrete 2 vie da percorrere . A meno che non vogliate acquistare stampanti costosissime sarete costretti a chiudere il vostro pc e recarvi alla vostra tipografia di fiducia per chiedere un preventivo per la stampa su una maglietta .
Altra via da percorrere (forse più semplice) è quella di andare a visitate siti web che fanno già di per se tutto in automatico , sarà infatti sufficiente inserire il proprio disegno e basta .
E basta direte voi ???!!!!
Certo !
C’è un sito tedesco molto famoso che si chiama www.spreadshirt.net che ti da a tutti gli effetti la possibilità di diventare uno stilista .
Potrete creare tshirt , ma non solo , magliette , maglioni , pantaloncini , pantaloni , felpe , felpe per cani , borse , mutande e molto altro ancora !!!
Il sito è completamente in italiano e presenta la sezione “crea da te” dove sarete guidati nella creazione del vostro prodotto tutto in maniera semplice e intuitiva . Il sito presenta anche una barra dei costi che si aggiorna automaticamente ogni qualvolta inserite una nuova scritta o immagine alla vostra maglietta (o qualsiasi altra cosa stiate creando) .
Le spese di spedizione per l’Italia sono di 3,50 € , i tempi di lavorazione dell’ordine sono 1-2 giorni e quelli di spedizione sono di 5 giorni circa . Io ho ricevuto la tshirt di squattrinato.it proprio dopo 1 settimana ! Nel sito comunque è presente anche il numero dell’assistenza clienti in caso di problemi .
Shop
Ed eccoci alla parte più bella . Spreadshirt infatti da la possibilità di crearti il tuo negozio online e decidere la vostra provvigione sulle magliette da voi create . Infatti basterà caricare i vostri motivi ( le immagini dovranno avere un grandezza massima di 3000 x 3000 px ) e inserirli in felpe , borse , magliette , pantaloni , ovunque vogliate . Creerete così il vostro ecommerce in maniera semplice e automatica . Qualora qualcuno comprasse una vostra maglietta , Spreadshirt si occuperà della vendita e della spedizione e voi vi intascherete i soldi della provvigione .
Ricorderdatevi che qualora le vendite ingranassero dovrete pensare a contattare un commercialista e metterci in regola sotto il profilo fiscale . Le vendite occasionali infatti non dovrebbero comportare grossi problemi , ma se la cosa dovesse diventare continuativa dovrete aprire p. IVA e registrarvi alla camera di commercio.
Se siete pronti a lanciarvi nel business delle magliette, ma non sapete da dove cominciare, vi invito a seguire il video corso guadagna con le magliette, un corso completo che vi guiderà alla scoperta di questo business.
Ma in rete abbondano anche i contest .
I contest sono dei concorsi per mettere alla prova la propria creatività . Anche li ci possono essere dei guadagni se vincete un contest , nostro consiglio è quello di visitare i seguenti siti :
www.zuzu.it
www.feeldude.com
www.mytshart.com
www.threadless.com (forse il più famoso)
www.inkfruit.com
www.designbyhumans.com
www.avomarks.fr
www.lafraise.com
www.socialdesigner.com
www.artevist.com
www.goodjoe.com

0 pensieri su “Come guadagnare soldi vendendo t-shirt su internet”

  1. Ciao, sto per intraprendere la vendita di magliette con delle scritte inventate da me. Non so ovviamente che risposta avrò dal mercato, perciò non ho intenzione di aprire p. Iva.
    1)Se apro un negozio online su spreadshirt entro che volume di vendite devo rimanere per non dover aprire P.IVA?
    2)Se affido la vendita a negozi della mia città, posso far figurare che la vendita è in capo alla serigrafia che mi stampa le magliette?
    In altre parole, se il negoziante per prendere le mie magliette e venderle mi chiede la fattura posso presentare quella della serigrafia?

  2. penso che al negoziante non interessi più di tanto chi gli fattura. il problema però è per la serigrafia, che dovrebbe fatturare un importo che non incassa in toto (dal momento che immagino che tu ci guadagnerai qualcosa), ma sul quale paga iva e tasse calcolate sul totale dell’importo fatturato. quindi, penso che più che col negoziante, dovresti parlarne meglio con la serigrafia. ciao

  3. Ciao a tutti,

    anche se il post è molto vecchio spero di poter dare lo stesso il mio contributo, per caso della serigrafia devi fare un’accordo se loro emettono la fattura per piccoli importi potresti fare tu per loro una ricevuta come prestazione occasionale.

    Voglio completare la lista dei siti dove poter creare un negozio personalizzato:

    http://www.12print.it Italiano e ormai molto famoso.
    http://www.cafepress.com e http://www.zazzle.com internazionali e molto famosi.

    a presto
    Micoko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *