Capire la natura di Facebook

A oggi Facebook conta 17 milioni di iscritti solamente in Italia . Per questo il più popolare Social Network del mondo è molto appetito da tutte le aziende . Ma fare web marketing su Facebook senza conoscerne la vera natura può rivelarsi controproducente .
Facebook infatti appartiene alle persone , è un amplificatore delle mode , degli atteggiamenti . A differenza dei media come Tv e giornali , su facebook la comunicazione arriva in modo bidirezionale , ciò significa che tutti possono interagire direttamente con l’azienda che vuol promuovere il proprio prodotto . Questo perché la modalità di comunicazione di Facebook è orizzontale , è possibile quindi comunicare tramite commenti e messaggi in maniera bidirezionale da persona a persona .
Questa è la vera grande innovazione di Facebook e se ci pensate bene , generare delle campagne pubblicitarie martellanti e a senso unico potrebbe irritare i vostri potenziali clienti e quindi avere un effetto controproducente .
Campagne pubblicitarie martellanti e a senso unico si trovano infatti nei media tradizionali . Dove la comunicazione si muove da uno ( la rivista , il giornale , le tv ) a tanti ( gli spettatori , i lettori ) e a senso unico , visto che non è possibile interagire con i mass media che promuovono i propri prodotti .
Per creare una campagna pubblicitaria funzionale su Facebook è quindi diventato fondamentale che le aziende imparino ad ascoltare i propri clienti e che trovino le migliori strategie per generare contenuti utili , di interesse e possibilmente divertenti , che possano generare un effetto virale del passaparola .
Un esempio può essere quello di un noto brand israeliano che vende costumi da bagno . Ha preso in affitto una villa con piscina e 30 modelle , tutte iscritte a facebook . Ciascuna modella vantava nel proprio profilo 1000/2000 amici circa . Sono state 3 giorni a sfilare in questa villa e ogni 2 ore dovevano aggiornare il proprio profilo di Facebook caricando foto e video della loro esperienza nella villa .
Il mix di belle ragazze e tanti contatti su Facebook è stato micidiale . Si dice che abbia scatenato un forte passaparola , arrivando anche ai servizi dei tg nazionali e che , alla fine dei conti , con poche decine di migliaia di € siano riusciti a creare una campagna pubblicitaria visitata da oltre 1 milione di persone .
Semplice no ? Con Facebook si può !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *