Acne e zuccheri

Uno studio condotto all’università di Oslo ha dimostrato che esiste una certa associazione tra un’alimentazione ricca di zuccheri e l’insorgenza del”acne nell’età della pubertà.
Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno studiato le abitudini alimentari e lo stile di vita di adolescenti tra i 18 e i 19 anni. E’ risultato molto significativo il risultato emerso tra lo sviluppo dell’acne e il consumo eccessivo di cioccolato, patatine, latticini e alimenti ricchi di zuccheri accompagnato da uno scarso o quasi nullo consumo di frutta e verdura fresche.
I ricercatori scommettono che potrebbe esistere una dieta contro l’acne, cioè una dieta che presenti un indice glicemico basso nel sangue, questa potrebbe essere la dieta giusta per contrastare l’insorgenza dell’acne. Anche se è da ricordare che è sempre necessario studiare anche tutti gli altri fattori che possono comportare la presenza dell’acne sulla pelle, come lo stress o fattori ormonali.
Sicuramente la pelle sta bene o meglio quando la flora intestinale è al meglio perciò un’alimentazione ben equilibrata e ricca di alimenti o bevande vegetali non può far altro che aiutare tutto l’organismo, pelle compresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *