La scelta di un prodotto per curare l’acne

Se si soffre di acne, ci si può sentire terribili. Così trovare un rimedio che può aiutare a cancellare l’acne spesso è la priorità della vita. Ma con tanti prodotti sul mercato e molti rimedi a disposizione, come si fa a scegliere quale sia quello più giusto? Quello che sicuramente non si vuole è quello di spendere non pochi soldi per un prodotto che non funziona, o peggio ancora, che aggrava il problema.
Ecco una breve panoramica di alcuni dei prodotti più conosciuti sul mercato, che possono contribuire alla cura dell’acne.
Acnepril
Acnepril è un integratore alimentare, in forma di pillola, e lavora per ridurre la quantità di sebo che viene prodotto dalle ghiandole sebacee. Poiché il sebo è una delle cause dell’acne, la sua riduzione può contribuire ad alleviare la condizione. Acnepril contiene una serie di ingredienti naturali. Questi ingredienti sono la corteccia del salice bianco, succo di mango, amamelide, la radice di tarassaco, aglio, radice liquirizia, aceto di sidro di mele e tè verde. Tutti ingredienti utilizzati anche per le cura casalinghe.
Pronexin
Pronexin è uno scrub che si applica sulla pelle. Si tratta di un prodotto relativamente nuovo, e composto da ingredienti naturali, vitamine e minerali. Alcuni ingredienti sono gli stessi che si trovano in Acnepril, come la calendula, rosmarino, olio di jojoba, argilla rossa e glicerina vegetale. Lo scrub comprende anche un buona ingrediente esfoliante, come i gusci della noce e la farina d’avena.
Proactiv
A differenza di Acnepril e Pronexin, Proactiv è un prodotto chimico. Il suo principale ingrediente attivo è il perossido di benzoile, che spesso è prescritto (in varie forme) da dermatologi per una serie di malattie della pelle. Questo può essere molto efficace e in alcuni casi può lavorare più rapidamente dei prodotti naturali, ma come per tutte le soluzioni chimiche, è sempre consigliabile effettuare una prova solo su una piccola zona per verificare eventuali reazioni o effetti collaterali indesiderati.
Murad
Come Proactiv, Murad è un prodotto che è a base di perossido di benzoile, e unisce vari trattamenti, come creme idratanti, creme per la pelle, detergenti e integratori alimentari.
Zeno
Zeno ha un approccio completamente diverso per affrontare l’acne. Si tratta di un sistema elettronico (batteria), un apparecchio portatile che bisogna passare sui brufoli e che lavora con piccoli puntini di calore. Questa tecnica, nota come “shock termico”, può effettivamente essere notevolmente efficace!
Questi sono solo alcuni esempi della vasta gamma di prodotti per curare l’acne che sono disponibili sul mercato, ma deve dare un indicazione del tipo di soluzioni come fisica, chimica, integratori orali, creme / lozioni o scrub.
E’ sempre meglio ricordare che è opportuno consultare un medico prima di provare qualsiasi nuovo rimedio o trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *