Acne tropicale

L’acne tropicale si è manifestata per la prima volta nei soldati inglesi di ritorno dalla seconda guerra mondiale, che erano stati in aree tropicali. Infatti, questo tipo di acne è uguale a quello sviluppato dalle persone che lavorano o rimangono molte ore in zone calde e umide.
Se l’acne è comparsa nel momento in cui eravate in zone tropicali è consigliabile evitare di prendere il sole, poiché potrebbe peggiorare ancora di più l’acne, e di utilizzare creme protettive. Bisogna ricordare di ripararsi anche dal vento, fattore che può irritare ulteriormente la pelle.
Non dovrebbero essere necessari trattamenti particolari, poiché l’acne tropicale dovrebbe sparire con il ritorno ad un ambiente meno umido e caldo. Tuttavia si consiglia come terapia l’utilizzo di maschere facciali possibilmente naturali per rivitalizzare la pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *